Diploma operatore meccanico

Il diploma di operatore meccanico ha durata quinquennale ed è suddiviso nel primo triennio e nel successivo biennio di specializzazione.

Al termine del quinquennio si ottiene la specializzazione in Tecnico delle Industrie Meccaniche.

Il diploma prevede delle materie comuni a molti altri percorsi formativi sia in ambito umanistico che scientifico (es. italiano, storia, matematica, fisica, ecc) ma oltre a questo molte discipline prettamente tecniche, concentrate soprattutto negli ultimi 3 anni.

Tali competenze specifiche facilitano di molto l’inserimento nel mondo del lavoro, soprattutto nel settore della produzione meccanica,in Aziende di grande e piccola dimensioni.

L’Operatore Meccanico è quindi colui cheinterviene, a livello esecutivo, nel processo di produzione meccanica con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività. La qualifica ottenuta gli consentono di svolgere attività relative alle lavorazioni di pezzi e complessivi meccanici, nonché il controllo e l’utilizzo delle macchine e delle attrezzature, per i fini propri del processo produttivo.

Sbocchi professionali lavorativi

Materie di studio

Triennio: Operatore Meccanico Biennio: Tecnico delle Industrie Meccaniche
I II III IV V
Italiano X X X X X
Storia X X X X X
Lingua Straniera X X X X X
Educazione giuridica ed Economia X X
Matematica e Informatica X X X X X
Scienze della Terra e Biologia X X
Fisica e Laboratorio X X X
Tecnologia meccanica e laboratorio X X X
Disegno Tecnico X X X
Elementi di Meccanica X X
Sistemi di Automazione X X
Educazione fisica X X X X X
Tecnologia Meccanica e laboratorio X
Tecnica della Produzione e laboratorio X
Meccanica Applicata alle Macchine X
Elettrotecnica ed Elettronica X X